La fortuna di possedere un Orologio Antico

Tra gli esemplari antichi compaiono, senza dubbio, i primi orologi a colonna, datati intorno al 1700. Sempre in questo periodo, molto diffusi erano anche i modelli portabili da viaggio. Il 1800, invece, è l’era che accoglie quelli da mensola, dove Samuel Marti Javy e Jean Vincenti ne erano i principali produttori. L’innovazione arriva con i segnatempo da tasca e, infine, con quelli da polso. Consulta il nostro catalogo online per scoprire gli articoli più interessanti che abbiamo.  

show blocks helper

Visualizzazione di tutti i 7 risultati

Visualizzazione di tutti i 7 risultati

I migliori e più longevi marchi

La Svizzera è la culla di molte Maison che hanno definito e plasmato il panorama dell’orologeria, rendendolo un settore fertile, così come lo conosciamo oggi. Si ha nota che il marchio più antico al mondo, di provenienza, appunto, svizzera, sia Blancpain, fondato nel 1735. Uno tra i modelli più celebri dell’azienda è, senza dubbio, il Fifty Fathoms. Questo esemplare subacqueo, ideato appositamente per la Marina Francese, fu presentato per la prima volta al pubblico nel 1953.

Il 1737, invece, vede la nascita di Favre-Leuba. Nel 1962 la Casa lancia quello che diventerà l’orologio più ricercato tra alpinisti e piloti, il Bivouac, in grado di misurare l’altitudine e la pressione. Assorbito dallo Swatch Group nel 2000, è, invece, Jaquet Droz, fantasioso e innovativo produttore che ha cavalcato, con successo, importanti fasi storiche, a partire dal 1738.

La metà del 1700 vide una vera e propria esplosione di arte e scienza che culminò nella fondazione delle aziende orologiere più antiche al mondo. Un altro esempio che appartiene a tale sviluppo è Ferdinand Berthoud. Questo orologiaio,e scienziato, avviò la sua attività a Parigi e fu tra gli inventori del cronometro marino. Tra i più longevi, e che possono vantare una ininterrotta produttività sin dal 1755, troviamo Vacheron Constantin.

I ricercati modelli da uomo

Sono veramente numerosi gli articoli che appartengono al settore dell’antiquariato, tra questi, molti modelli sono dei segnatempo da tasca. Il pubblico maschile, in particolare, è stato inondato di magnifici esemplari, come, per esempio, Hunter, creato da Jaeger-LeCoultre. Tale capolavoro è realizzato in oro 18 carati, ed è disponibile giallo o rosa. Inoltre, presenta un calendario completo, con fasi lunari.

Gli orologi da polso conoscono il periodo di massima diffusione durante, o possiamo dire a causa, della prima guerra mondiale. Infatti, la necessità di coordinare i soldati durante gli attacchi fu ciò che determinò il rifornimento di tali articoli alle truppe. Tra i molti marchi che videro il proliferare dei propri prodotti tra il ‘15 e ‘18, troviamo Omega, la quale si colloca in prima linea come fornitore ufficiale di strumenti militari, grazie alla loro precisione e affidabilità.

Le creazioni dedicate al mondo femminile

Si può affermare con sicurezza che l’era moderna ha proclamato l’orologio come il più importante, se non unico, gioiello maschile. Ma non sempre è stato così. Infatti, i primi prototipi vennero inizialmente concepiti per essere indossati da un pubblico femminile, principalmente aristocratico. Tali articoli erano degli oggetti decorativi, che si fissavano all’abito con una spilla, o che si sfoggiavano al collo, attaccati a una collana.

Gli anni ‘20 sono per la donna un periodo storico di fioritura e rinascita, non solo politica ed economica, ma soprattutto personale. Insieme ad abiti più succinti, si iniziano a sfoggiare anche degli incantevoli accessori. A tal proposito, nel 1929, Jaeger-LeCoultre crea il così chiamato Due Linee, una sfida che unisce la straordinaria bellezza della gioielleria e l’accurata tecnica dell’orologeria, creando il movimento meccanico più piccolo al mondo, il Calibro 101.

Perché comprare Orologi Antichi?

A parte il classico motivo economico che può spingere molti collezionisti a possedere un oggetto d’antiquariato, a livello umano, invece, significa entrare a far parte di un pezzo di storia. Ogni articolo è impregnato di valore, significato, di sofferenza o lusso sfrenato. Le piccole rifiniture, appartenenti all’arte di un sorpassato artigianato, sono incisioni magistrali che raramente si potranno riscontrare in altri articoli. Da considerare poi, che essi rappresentano la base di quello che le grandi Case orologiere di oggi sono riuscite a realizzare.

L’acquisto di un segnatempo antico può avere molti vantaggi, ma è pur vero che lo stile che va oltre il vintage non è esattamente un genere a cui siamo costantemente esposti. Se si cerca un look da poter abbinare a tali articoli, si potrebbe partire dal basico e semplice denim, da tonalità scure, come il marrone, oppure dal total black. In ogni caso, basti comunque sapere che con un accessorio del genere non si è mai fuori moda. Per avere più idee e conoscere il mondo dell’antiquariato sfoglia il nostro fornitissimo catalogo online.  

preloader